Tübingen, città della ChocolART

Spread the love

Sono un’appassionata di dolci, come ho già anticipato nell’articolo sulla Sicilia. Ana quasi per niente, preferisce il salato. Ho aspettato questa ChocolART da quando ho visto per la prima volta l’evento, cioè due mesi fa. Dal 5 al 10 dicembre nel centro storico di Tübingen si è svolta la ChocolART, una fiera in cui 100 artisti provenienti da tutto il mondo esibiscono le loro creazioni di cioccolato, che si possono assaggiare e comprare.

Noi eravamo già state a Tübingen a Settembre e subito la cittadina ci ha colpite molto. Tübingen è una cittadina universitaria, piccola ma molto carina, che ha resistito ai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Salendo verso l’alto troverete il centro storico, caratterizzato dalle tipiche case tedesche con inserti in legno (che noi adoriamo) e la piazza del mercato. Qui troverete anche la chiesa di Sankt Georg, dove sono conservate le tombe dei duchi del Württemberg. Il giorno in cui l’abbiamo visitata noi, era possibile salire sul campanile al costo di un euro: è un percorso davvero faticoso con centinaia di scale, ma ne vale davvero la pena! La vista dall’altro è mozzafiato!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Scendendo verso il basso arriverete sulle rive del fiume Neckar, su cui la città si affaccia. Qui è possibile affittare canoe, barchette o fare un giro in gondola. Purtroppo, siccome ha iniziato a piovere, noi non ce l’abbiamo fatta, ma ci siamo sedute sulla terrazza di un bar molto carino che affaccia proprio sul fiume e abbiamo visto addirittura un addio al nubilato svolto su una specie di zattera!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Passiamo invece alla tanto attesa ChocolART! Ci siamo state l’ultimo giorno. La fiera inizia dal basso e va verso l’alto fino alla piazza del mercato. All’inizio della fiera sulla sinistra, si trovava la parte dedicata all’Italia, alla quale si accedeva tramite un’originale “porta” (vedi foto). Proseguendo verso l’alto invece iniziava la fiera, una serie di capannine in cui le varie pasticcerie esponevano le loro creazioni. Cioccolatieri italiani, tedeschi, spagnoli, addirittura il capanno del cioccolato africano e quello del cioccolato vegano!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Salendo verso l’altro si arriva appunto alla piazza del mercato, dove si trova il cuore della ChocolART: cannoli, tartufi, praline, dolci tipici, crepes, cioccolata ai gusti più o meno strani. La maggior parte delle cose si poteva assaggiare e noi (io) siamo state ben contente di assaggiare tutto ciò che ci capitava sotto mano  Qui abbiamo visto le creazioni più bizzare ed originali come ad esempio salumi e formaggi fatti di cioccolato o scarpe fatte di cioccolato. Abbiamo anche trovato il capannone della RITTER SPORT, dove vendevano una stecca contenente 100 tipi diversi di cioccolata! Quindi… Ecco a voi la gallery delle creazioni più belle e appetitose che abbiamo visto!

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

La piazza del mercato era inoltre addobbata con i motivi tipici del tema ChocolART. Dei riflettori proiettavano sugli edifici della piazza delle immagini molto colorate e davvero belle che rendevano ancora più piacevole il giro nella fiera:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se ne avete abbastanza di tutto questo dolce, non preoccupatevi: la fiera continua per ancora un pezzettino, in cui troverete il “reparto salato” dove vendono pizza, pizza tipica tedesca, würstel, e gli assaggi di un capanno che vende pesto e salse. Diversamente, potete anche fermarvi nei vari bar, ristoranti, e chioschi dove fanno hamburger o kebab presenti in città.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se volete saperne di più e se volete sapere quando si svolgerà la prossima ChocolART, andate qui!

Vi è piaciuto il nostro giro di Tübingen? Allora lasciateci un like, commentate e condividete! 😉

About the Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: